Argento per Rossit al suo primo Grand Prix Junior

È terminato il 25^Trofeo Alpe Adria anche per il nostro gruppo Junior: Giulia Boscaia 63kg, Nicolò Rossit 55kg e Gabriele Zilioli 90kg hanno partecipato oggi al Grand Prix di Lignano, accompagnati dal tecnico Gianni Maman. Un evento davvero incredibile che ha radunato i migliori atleti d’Italia e di gran parte d’Europa.

Si è aggiudicato un posto sul podio Nicolò Rossit che, dopo 4 incontri tre dei quali vinti per ippon, si aggiudica la medaglia d’argento. Tre ippon magistrali lo proiettano in finale dove si arrende al forte atleta dell’Akyama Settimo Torinese. “Oggi Nicolò ha dato spettacolo con il suo gesto tecnico, sono contento ma eravamo qui per vincere” ha commentato alla fine della competizione il tecnico Maman.

Si ferma dopo un solo incontro Gabriele Zilioli 90kg che combatte dando quello che ha ma commettendo qualche errore tecnico: “Gabriele voleva chiudere gli incontri in fretta ma questo spesso non paga, poca lucidità ma lo spirito è quello giusto” così descrive Gianni Maman il Gabriele di oggi. Peccato!

Finisce settima Giulia Boscaia 63kg, in una delle categorie più toste della classe femminile, Giulia vince tre incontri su cinque. Il podio non è raggiunto ma il morale può essere alto: combatte con maturità e si confronta alla pari con atlete di alto livello. “Oggi questa ragazza mi ha sorpreso, una performance che solo sei mesi fa non avrebbe potuto fare. È cambiato il suo modo di affrontare la gara e sono orgoglioso di quello che ho visto da lei oggi” ha detto il tecnico Maman.

Due giorni di gara che si sono conclusi con due medaglie d’argento: nei cadetti quella di Riccardo De Marin,in gara nella giornata di sabato, e oggi di Nicolò Rossit. “Ci tengo a sottolineare che questa è una gara, impegnativa, importante, ma è una gara. La stagione è appena iniziata e si lavora a partire da qui. Con le medaglie di questi giorni non siamo arrivati da nessuna parte, siamo partiti! Bisogna lavorare ancora tanto” con queste parole il tecnico Maman conclude la giornata.

Ad maiora ragazzi.

Condividi

Leave a Reply

  

  

  


8 − = 2