Sportivissima

Il progetto proposto dalla Polisportiva Tamai Sezione Judo Libertas, nasce dalla richiesta e l’esigenza del territorio di avere un riferimento di aggregazione sportiva competente durante l’estate,  ” SPORTIVISSIMA ESTATE “ è un modello di aggregazione sportiva sul quale dall’anno 2010 lo staff lavora con successo nel territorio Pordenonese. Nelle ultime cinque edizioni proposte nella zona di Brugnera, il progetto ha avuto un eccellente successo: nell’anno 2010 un totale di 350 bambini nell’arco di 2 mesi di attività, nel 2011 i mesi di attività sono raddoppiati. Lo scorso anno con undici settimane di attività abbiamo raggiunto un totale di più di 700 bambini sommando le adesioni per ogni settimana. Molti sono anche gli iscritti fuori dal territorio comunale: Cordenons, Pordenone, Porcia, Gaiarine, Prata, Sacile . Il successo di questo progetto è dovuto ai  soci della Polisportiva Tamai che rinnovano così la fiducia e la stima nei  tecnici e nei dirigenti anno dopo anno . Ogni bambino che frequenta infatti la nostra associazione verrà tesserato con l’ente di promozione sportiva LIBERTAS con un assicurazione di base che sarà annuale .

NEL 2013 è nata l’idea di promuovere lo sport e l’aggregazione anche durante le vacanze invernali  con il progetto ” SPORTIVISSIMA NATURA

Sportivissima Natura nasce dunque da un progetto di prolungamento dell’attività estiva ricreativa proposta dalla Polisportiva Tamai sezione Judo Libertas, il progetto  è proposto a tutti i propri soci e simpatizzanti . Questa avventura riservata ai bambini dalla 2 elementare alla 3 media  , si ripropone di sviluppare durante i 4 giorni di permanenza diverse esperienze .

esperienze sportive  : arrampicata, tiro con l’arco, mini scherma , difesa personale , gioco libero , attività di laboratorio , giochi di squadra.

esperienze naturalistiche :  escursioni nei boschi , visita alle voliere del centro ricorvero rapaci di Andreis

esperienze di socializzazione :  la vità a contatto con la natura e alcune situazioni di autonomia che il bambino  ha modo di sperimentare durante il soggiorno senza i genitori.

 

Leave a Reply