Rossit e Boscaia alla European Cup di Follonica

Si è svolta questo fine settimana, 9-10 febbraio, la European Cup di Follonica dedicata alla classe cadetti. Una delle tappe più competitive del circuito Europeo, ha visto partecipare 600 atleti provenienti da 29 nazioni, tra le extra Europee: Argentina, Messico, Usa e Zimbawe.

Due dei nostri cadetti hanno potuto partecipare alla competizione: Nicolò Rossit -55kg e Giulia Boscaia -63kg, accompagnati dal tecnico Gianni Maman.

51574571_2253307571347123_7685816857768493056_n

Nicolò Rossit affronta nel primo incontro un atleta Croato, parte un pò contratto ma si accende e vince dopo un wazari e tre shido. Nel secondo incontro affronta un judoka Messicano che elimina dopo tre shido. Al terzo incontro Rossit affronta un atleta ormai conosciuto, al quale si era arreso anche al Trofeo Alpe Adria, pur combattendo a pari livello. Anche questa volta l’avversario ha la meglio e Nicolò termina qui la sua prima European Cup. “Ero un pò emozionato- commenta a fine gara Nicolò- è sicuramente un altro livello rispetto alle gare ordinarie, si vede e si sente dagli incontri. E’ un livello non ancora del tutto alla mia portata, ma ho tempo e voglia di lavorare.” Il tecnico Gianni Maman conferma le parole del suo atleta “L’emozione ha giocato un ruolo importante nella gara di Nicolò, sono soddisfatto per il suo atteggiamento”.

Termina al primo incontro la gara di Giulia Boscaia -63kg, il tecnico Maman commenta “Sono soddisfatto per l’approccio alla competizione che ha avuto Giulia, non per il risultato. Stiamo lavorando per entrare in condizione e uno scalino alla volta vedo i miglioramenti”

Leave a Reply

  

  

  

%